Il Milan batte 4-1 il Monza, punizione pesante per i brianzoli: protagonisti Daniel Maldini e i giovani

Amichevole tra il passato e il presente di Silvio Berlusconi a San Siro. Il Milan supera 4-1 i brianzoli, con i giovani protagonisti

Interessante sfida a San Siro tra Milan e Monza. I brianzoli si sono ben comportati al cospetto di un’avversaria di categoria superiore. Non per nulla la squadra di Brocchi è data da molti come super favorita per la vittoria della prossima Serie B. Un undici sperimentale per Pioli e tanti giovani. Apre le marcature Calabria, con un bel destro da fuori area. Il pari del Monza arriva con Finotto, che sfrutta una pessima uscita di Antonio Donnarumma, fratello di Gianluigi. Nel finale di primo tempo è un ispirato Daniel Maldini a riportare avanti i rossoneri: gran duetto con Paquetà e destro a giro che tocca il palo e si infila alle spalle di Lamanna. Nella ripresa fioccano le occasioni da entrambe le parti. Il Milan spreca con Maldini, Theo Hernandez salva sul colpo di testa di Donati. Al 90′ arriva il tris dei rossoneri con il destro di Kalulu dal limite dell’area. In pieno recupero c’è gloria anche per il giovane attaccante della Primavera Colombo: splendido sinistro all’incrocio.

La prima Juve di Pirlo, difesa a 3 e tridente: contro l’Under-23 il protagonista è inaspettato