Milano: Bolognini (Lega), ‘scelta candidato a ottobre, non aspettiamo Sala’

Milano, 3 set. (Adnkronos) – Il centrodestra potrebbe presentare il candidato sindaco per Milano prima che Giuseppe Sala sciolga la riserva e probabilmente lo farà dopo le regionali, ad ottobre. Lo ha spiegato il commissario della Lega a Milano e assessore regionale, Stefano Bolognini, a margine della commemorazione del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, in città.
La scelta di Sala non sarà determinante per la scelta del candidato. “Assolutamente no. Ieri – dice – ho sentito Matteo Salvini: appena dopo le Regionali ci prendiamo un paio di giorni per respirare e poi verranno presentati i candidati del centrodestra della tornata amministrativa di primavera di diverse città e non solo Milano. Si parte da Milano e si va alle altre. D’altro canto è difficile fare il sindaco, ma è difficile anche preparare una campagna elettorale, incontrare i cittadini, capire le esigenze di Milano. Quindi prima si parte e meglio è, soprattutto per chi proviene dalla società civile come sarà per il nostro candidato, indipendentemente dalla scelta di Sala”.
Il fatto che Sala possa ricandidarsi non influenzerà la scelta. “Sono due percorsi assolutamente ininfluenti ed è bello che ci sia disponibilità della società civile a mettersi in campo indipendentemente da una presenza come quella di Sala che comunque è ingombrante, non è facile. è come l’Atalanta contro l’Inter, però tante volte vince l’Atalanta”. Le tempistiche precise sono “ottobre, dopo il ballottaggio dei capoluoghi”. Qualora Sala decidesse di non ricandidarsi a gennaio o a febbraio, “complicherebbe le primarie del centrosinistra e questi sono affari loro, ma noi non possiamo aspettare che questo sindaco che è sempre più svogliato rispetto all’idea di ricandidarsi, decida”.