Panchina Roma, Fonseca è già a rischio: Friedkin spinge per Allegri [DETTAGLI]

Il tecnico Fonseca sarebbe già a rischio esonero dopo il pareggio all'esordio contro il Verona. Circola il nome di Massimiliano Allegri per il sostituto

La Roma è reduce dal pareggio nella prima giornata del campionato di Serie A, 0-0 il risultato finale contro il Verona. La squadra giallorossa non ha demeritato, è stata protagonista di ottime giocate, è mancato solo il gol. Il tecnico Fonseca è stato costretto ad inserire solo calciatori di manovra, è mancata la prima punta, il vero e proprio bomber. La squadra è stata nettamente condizionata dal caso Dzeko, il bosniaco è in uscita ed in direzione Juventus e nell’ultimo match è stato per tutto il tempo in panchina.

Il giudizio quindi sull’esordio stagionale deve essere considerato positivo. Ma, secondo voci provenienti, la posizione del tecnico Fonseca sarebbe già in bilico. Il nuovo presidente Dan Friedkin starebbe pensando ad una vera e propria rivoluzione che potrebbe coinvolgere anche il portoghese. Secondo quanto riporta ‘Il Messaggero’ ci sarebbero stati già i primi contatti con l’eventuale sostituto: si tratta di Massimiliano Allegri. L’ex Juventus è fermo da più di un anno e vorrebbe tornare in corsa, la piazza di Roma è sicuramente da prendere in considerazione e non sono da escludere nuovi contatti a breve. Fondamentali le prossime sfide, a partire da quella contro la Juventus.