Psg in rosso, pronte due cessioni: i club italiani preparano l’assalto

Il Psg ha bisogno di circa 70 milioni di euro per una questione di bilancio. Previste due cessioni ed i club italiani preparano l'assalto

Il Psg ha accarezzato la possibilità di vincere la Champions League, il club francese ha dovuto fare i conti con il Bayern Monaco, i tedeschi si sono confermati superiori in finale dal punto di vista tecnico e fisico. E’ stato raggiunto l’ultimo atto della competizione, un risultato mai conquistato nella storia del club, i passi in avanti sono stati dunque importanti in attesa di altri innesti in grado di aumentare la qualità della squadra.

Inevitabilmente ci saranno delle cessioni, il Psg ha bisogno di disponibilità economica. Non solo i problemi legati al Covid, con una serie di calciatori positivi, ma anche difficoltà sul fronte bilancio. Servirà incassare circa 70 milioni di euro, in particolar modo sono stati messi sul mercato due calciatori e le squadre italiane si sono messe in fila. Il primo è il portiere Alphonse Areola, ma principalmente occhi su Julian Draxler. Il tedesco rappresenta un vecchio pallino delle squadre italiane, può confermarsi un affare per le big. L’aspetto economico non dovrebbe risultare un problema, da valutare principalmente la questione tattica. Il suo nome era circolato per la Lazio, ma anche la Roma segue con attenzione la vicenda, più le due squadre di Milano, senza dimenticare il Napoli.

Calciomercato, le notizie di oggi: sirene per il Papu Gomez, 4 cessioni al Torino, nuova squadra su Nainggolan