Portano due ragazze in hotel e violano le norme anti-covid, è caos [NOMI e DETTAGLI]

Foden e Greenwood sono finiti nella bufera per una questione a luci rosse. I due calciatori sono stati esclusi dalla prossima partita

Sono finiti nella bufera per uno scandalo a luci rosse. Stiamo parlando di due calciatori della Nazionale inglese, si tratta di Foden e Greenwood. I giocatori hanno festeggiato un pò troppo dopo il successo contro l’Islanda. Come confermato dal Ct Southgate entrambi sono stati esclusi dalla prossima partita: “Questa mattina Greenwood e Foden mi hanno comunicato che hanno interrotto le norme anti-Covid previste in trasferta. Non interagiranno con il resto della squadra, ma hanno capito di aver sbagliato. Si sono scusati. Non hanno fatto colazione o allenamento con il resto della squadra, nessuno altro membro dello staff è entrato in contatto con loro”. 

Secondo quanto riportato Foden e Greenwood avrebbero portato delle ragazze in hotel dopo la partita, violando le norme anti-Covid vigenti in Islanda, la conferma è arrivata anche tramite foto su Snapchat. Intercettate da DV le ragazze non si sono sbilanciate: “non vogliamo discutere di nulla. Non vogliamo mettere nessuno nei guai. L’unica cosa che posso dire è che sono stata in contatto con uno di loro per alcuni giorni”. 

Lampard paparazzato con la moglie in vacanza: l’allenatore in versione ‘hot’ [FOTO]