Russo (Ancc Coop): ‘Per ripartenza valorizzare eccellenze italiane’

Milano, 10 set. (Adnkronos) – ‘Abbiamo vissuto mesi drammatici, la pandemia ha prodotto prima un pesante numero di vittime poi la peggior recessione dal dopoguerra. Forse l’elemento che più ci accomuna è quella di un mondo che cambia e che ci porta a un futuro diverso da quello che avevamo immaginato”. A dichiararlo, il direttore generale di Ancc Coop Albino Russo, In occasione della presentazione dell’anteprima digitale del ‘Rapporto Coop 2020-Economia, consumi e stili di vita degli italiani di oggi e di domani”.
‘Ora ci troviamo a vivere in una bolla di incertezza e di distanziamento sociale ‘ prosegue Russo ‘ e oltre questa bolla il Rapporto Coop 2020 prova a descrivere quella che sarà la nuova normalità del mondo e degli italiani. Un mondo che si riorganizza in equilibri diversi, che vede prevalere l’Oriente e soprattutto la Cina e che sembra svantaggiare i Paesi Atlantici”.
A proposito del vecchio continente il direttore generali ANCC Coop spiega: ‘Un’ Europa che trova un nuovo slancio e vitalità che punta a un’unità solidale e che in poche settimane abbandona quella austerity che l’aveva caratterizzata per decenni provando a ripartire con uno slancio nuovo. Un’occasione irripetibile per l’Italia e gli italiani, un’occasione per cambiare in profondità il Paese e immaginare un futuro diverso. Sarà necessario valorizzare le eccellenze italiane come il turismo, l’agroalimentare e l’industria Made in Italy”.
La versione integrale del Rapporto Coop 2020 è visionabile e scaricabile su