Scuola: Gelmini, ‘dopo lockdown disabili ancora destabilizzati’

Roma, 10 set. (Adnkronos) – ‘In questi giorni i nostri ragazzi stanno tornando tra i banchi. è un ritorno a scuola difficile, complicato, con regole nuove, con il distanziamento sociale, con un governo che non è stato in grado di tranquillizzare studenti e famiglie con linee guida certe. Ma in questi giorni ci sarà anche uno scandalo nello scandalo. Alla prima campanella circa 170mila ragazzi diversamente abili -il 59% del totale- troveranno ad attenderli insegnanti di sostegno mai visti prima. Questo il frutto avvelenato della girandola impazzita di maestri e professori che il ministero dell’Istruzione non è stato in grado di gestire e governare. A farne le spese, come sempre, i più deboli. Colpiti dal lockdown, ulteriormente destabilizzati da questo ritorno a scuola. Il ministro Azzolina ha qualcosa da dire?”. Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera.