Suarez-Juve, altre conferme: “Accordo raggiunto”. Ecco perché, e ci sono altri indizi…

Suarez-Juventus, altro aggiornamento proveniente direttamente dalla Spagna: si parla di "accordo raggiunto" tra le parti. La situazione

Suarez-Juve, altre conferme arrivano dalla Spagna. E’ il sito Sport ad aggiornare la situazione in merito al sempre più probabile arrivo dell’uruguaiano in bianconero. I buoni rapporti tra i due club (dopo l’operazione Arthur-Pjanic) e la volontà del Pistolero stanno facendo la differenza. In più, il Barcellona non sembrerebbe porre particolari ostacoli per quanto concerne la buonuscita: l’accordo sarebbe simile a quello che ha portato Rakitic al Siviglia, con un prezzo fisso basso e alcuni bonus da aggiungere. Tra il club piemontese e il giocatore invece, sempre secondo quanto rivela Sport, sarebbe stato raggiunto l’accordo sulla base di un biennale con opzione per il terzo anno a 6,5 milioni di euro più bonus. L’ingaggio potrebbe arrivare fino a 10 milioni.

Ci sono altri due indizi, poi, che restringono il cerchio – nella scelta del centravanti – al solo attaccante del Barcellona. Per Morata infatti c’è una richiesta eccessiva da parte dell’Atletico Madrid, mentre per Dzeko la situazione si fa ancora più intricata. L’infortunio a Zaniolo ha complicato lo scambio Under-Milik con la Roma, che a questo punto – senza il polacco – non può sbloccare il bosniaco.