Tlc: Pisano, ‘tecnologie a banda larga devono essere a prova di futuro’

Cernobbio (Como), 6 set. (Adnkronos) – Sulla rete unica a banda larga “è importante non solo la composizione societaria. Anche il risultato finale tecnico non va messo in secondo piano. Sia la rete sia gli altri strumenti di cui ci avvaliamo per le nostre infrastrutture hanno bisogno di utilizzare delle tecnologie che siano a prova di futuro, di futuro prossimo”. Lo ha detto il ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano, nel suo intervento al forum Ambrosetti di Cernobbio.
“Questo significa che dobbiamo dotarci fin da subito di tecnologie che non devono essere immediatamente superate da tecnologie più efficienti e meno costose. O almeno devono poter essere aggiornate”, ha aggiunto.
Inoltre, ha spiegato Pisano, “dovremo fare conti con il 5G. E’ importante iniziare a prendere in considerazione la quinta generazione di connettività mobile ed essere lungimiranti nella nostra visione delle infrastrutture”.