Cantieristica: Vittoria vara nuova divisione Yacht (3)

(Adnkronos) – “Vittoria Yachts rappresenta un nuovo e importante traguardo per la nostra azienda – sottolinea Paolo Duò, presidente del Cantiere Navale Vittoria – forti dei risultati raggiunti e dei riconoscimenti nazionali e internazionali ottenuti in quasi cento anni di impegno e dedizione nella fornitura di imbarcazioni per Guardia Costiera, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza e Marina Militare del nostro Paese e nelle numerose commesse internazionali da paesi come Malta, Cipro, Libia, Croazia, Slovenia, Tunisia, Algeria, Russia e Romania, solo per fare alcuni esempi, abbiamo deciso di investire nel luxury garantendo il mantenimento degli stessi standard qualitativi e la stessa capacità di coniugare innovazione e tradizione artigianale. Per questa nuova sfida abbiamo deciso di estendere la nostra presenza oltre il territorio di riferimento. Stiamo, infatti, lavorando – conclude Duò – alla creazione di un nuovo hub produttivo a Monfalcone dedicato principalmente al completamento degli yacht e che sarà attivo nel 2021”.
Il nuovo polo di Monfalcone si estende su circa 20.000 m2 in proprietà e ulteriori 13.000 m2 in concessione demaniale ed è preposto all’allestimento, alla consegna e all’assistenza invernale degli yacht nonché al completamento di tutte le unità costruite dal Cantiere Navale Vittoria. Il progetto prevede un restyling dell’intera area con la realizzazione di banchine, bacini di costruzione coperti da capannoni e un potenziamento delle capacità del Cantiere attraverso la creazione di un ulteriore hangar. Tutta l’area, oltre alla realizzazione delle opere di allestimento e finitura dei superyachts, verrà adibita al refitting di navi e yacht fino a 70 metri.
“Le imbarcazioni militari e paramilitari di casa Vittoria possiedono specifiche tecniche che eguagliano o addirittura superano quelle della maggior parte dei superyacht”, commenta Michele Zorzenon, Ad di Vittoria Yachts. “Con la nostra lunga storia, le nostre competenze e gli importanti investimenti in ricerca e sviluppo, insieme alla proprietà, abbiamo ritenuto che fosse arrivato il momento di trasferire tutta la nostra competenza e professionalità nella costruzione di yacht. Il nuovo brand avrà una sua forte personalità e siamo sicuri che, anche grazie a partner riconosciuti e di valore, riuscirà a offrire soluzioni su misura per rispondere ai desideri di tutti i clienti”, conclude.