Coronavirus: Galli, ‘su Zangrillo mi mordo la lingua’

Milano, 27 ott. (Adnkronos) – “Su questa cosa non ho assolutamente tempo da perdere e mi mordo la lingua per non fare ulteriori commenti che servirebbero ad alimentare ulteriormente il tentativo da parte di qualcuno di cercare di far dimenticare le cose che ha detto”. Lo ha detto Massimo Galli, direttore Malattie Infettive dell’Ospedale Sacco di Milano, ospite di ‘Fuori dal coro’ su Rete4, dopo le affermazioni di Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele di Milano.