Coronavirus: indagato ex dg sanità Lombardia Cajazzo

Milano, 22 ott. (Adnkronos) – L’ex dg della Sanità Lombarda, Luigi Cajazzo, è indagato dalla Procura di Bergamo insieme ad altri funzionari della Regione Lombardia nell’ambito dell’inchiesta con al centro la gestione della pandemia, le mancate zone rosse e in particolare il caso dell’ospedale di Alzano, prima chiuso e poi riaperto. Le acquisizioni di materiale che sono avvenute oggi, per lo più informatico e contenuto nei telefonini, conferma una fonte all’Adnkronos, hanno riguardato proprio Cajazzo e altri funzionari dell’assessorato Welfare, compreso l’assessore Giulio Gallera, che però non risulta indagato.