Coronavirus: Morra (M5S), ‘a Cosenza situazione scandalosa in locali per tamponi’

Roma, 26 ott. (Adnkronos) – “E’ scandaloso quanto ho visto questa mattina effettuando un’ispezione presso i locali dell’Asp di Cosenza in cui si eseguono i tamponi. Fare un tampone in locali dell’Asp in cui non c’è la possibilità di rispettare i protocolli sanitari anti Covid-19 è vergognoso, sarebbe indecente usarli, quei locali, anche solo come depositi”. Lo rivela il senatore M5S Nicola Morra, presidente della commissione parlamentare Antimafia.
“Dopo mesi -aggiunge- ancora questa struttura non ha un percorso chiaro e differenziato poiché entrata ed uscita coincidono, mentre, come tutti sappiamo, agli esercenti commerciali è stato chiesto di avere all’interno delle proprie attività dei percorsi diversificati. Chi era in fila da ore mi ha riferito che fra un tampone e l’altro i locali non vengono sanificati, pertanto vi è il rischio per operatori sanitari e cittadini di entrare in un luogo non sanificato quindi pericoloso”.
“I cittadini calabresi -conclude Morra- non hanno meno diritti di chi abita in altre regioni italiane, pagano le tasse come tutti ed è giusto che vengano trattati degnamente. Qui si parla della salute delle persone. Stilerò un rapporto dettagliato di quanto ho visto oggi ed invierò tutto alle autorità competenti, al ministro ed a coloro che hanno dirette responsabilità per quanto osservato. A Roma dovranno capire che questa regione non è da tenere in considerazione solo quando si cercano i voti”.