Coronavirus, Sangalli: ‘Da Camere commercio 300 mln di euro a supporto imprese’

Roma, 21 ott. (Adnkronos/Labitalia) – “In questi mesi come Camere di commercio abbiano cercato di fare la nostra parte, abbiamo investito circa 300 milioni di euro per mettere in atto azioni tempestive su quattro ambiti di intervento: digitale, export, turismo e soprattutto credito per venire incontro al grave deficit di liquidità delle imprese. Uno sforzo che è stato riconosciuto dalle imprese”. Così Carlo Sangalli, presidente di Unioncamere, nel corso dell’assemblea dell’organizzazione del Sistema Camerale, ha riepilogato le azioni del sistema camerale dallo scoppio della pandemia a sostegno delle imprese
“Nel periodo del lockdown un’impresa su 5 ha utilizzato i servizi della propria camera di commercio, non solo servizi ordinari ma anche incentivi e contributi”.
“Va rivista la norma sul diritto annuale e la possibilità per le Camere di commercio di assumere giovani e nuove competenze. Sono punti a cui teniamo”, ha concluso Sangalli.