Cristiano Ronaldo risponde a Spadafora: “non ho violato il protocollo, sono tutte bugie”

Cristiano Ronaldo sta recuperando dopo la positività al Coronavirus. Il portoghese ha deciso di rispondere al ministro Spadafora

Cristiano Ronaldo è risultato positivo al Coronavirus, il calciatore sta recuperando e spera di tornare presto in campo. “Sono sempre in casa, ora sto prendendo il sole, anche per far passare la giorni. La mia famiglia è su un altro piano della casa, non possiamo avere contatti. Come vedete sto bene. Sono asintomatico e questa notte ho dormito bene. Vi volevo ringraziare per i tanti messaggi di supporto che mi avete mandato. Spero di tornare presto ad allenarmi, giocare e godermi la vita. Quando stai bene di testa non hai problemi”. 

Poi la risposta al ministro Spadafora. “Sto rispettando il protocollo, non l’ho infranto come è stato detto: è una bugia. Sono rientrato dal Portogallo perché io e la mia squadra ci siamo assicurati di rispettare tutte le procedure. Sono tornato in Italia in aereoambulanza e non ho avuto contatti con nessuno neanche a Torino”. 

Juventus, rischio squalifica per i calciatori che non hanno rispettato la bolla

L’ex Juventus Marchisio pensa ad un futuro in… politica