Francia: attentatore Nizza arrivato a Lampedusa su barchino con altri venti connazionali

Palermo, 29 ott. (Adnkronos) – Brahim Aoussaoui, l’attentatore tunisino di 21 anni di Nizza, come apprende l’Adnkronos, è sbarcato sull’isola di Lampedusa lo scorso 20 settembre con altri venti connazionali. Quel giorno arrivarono a Lampedusa almeno venti sbarchi. Dopo un breve passaggio all’hotspot di Lampedusa, il giovane tunisino venne trasferito sulla nave quarantena ‘Rhapsody’ dove è rimasto fino all’8 ottobre. Il 9 ottobre è stato poi trasferito in un Centro per migranti, a Bari. Subito dopo ha avuto il foglio di via e dall’Italia ha raggiunto in maniera clandestina la Francia.