Governo: Lamorgese ricorda uomini scorta a P.Chigi, ‘grati a 2 uomini eccezionali’

Roma, 29 ott. (Adnkronos) – L’intitolazione della Sala Dispositivo di Sicurezza di Palazzo Chigi alla memoria del sostituto commissario coordinatore della Polizia di Stato, Giorgio Guastamacchia, e la targa in ricordo dell’ispettore superiore della Polizia di Stato, Paolo Salvucci, consente di “preservare” la memoria di due “persone eccezionali, che hanno lavorato in questo edificio meraviglioso e hanno lasciato un segno”. Così la ministra all’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo alla cerimonia, nella sede del governo, per i due uomini della scorta venuti a mancare.
Le parole dei familiari di Guastamacchia e Salvucci, intervenuti alla cerimonia, “hanno tracciato benissimo il profilo di due persone eccezionali”, che hanno lavorato “con grande senso di responsabilità lasciando un grande segno nella nostra amministrazione”.
Lamorgese ribadisce quel che poco prima ha detto privatamente alle mogli dei due uomini della scorta: “dolori come questi non si superano mai, ma voi avrete la forza di portare avanti le vostre famiglie”, che muoveranno i passi “sull’esempio dei padri, li avrete sempre accanto”. L’amministrazione degli Interni “è grata per due uomini eccezionali” che hanno prestato il loro “prezioso” servizio per lo Stato.