Juventus-Napoli, De Laurentiis chiama Agnelli: “rinviamo la partita”

Il presidente del Napoli De Laurentiis avrebbe chiesto il rinvio della partita di campionato contro la Juventus dopo le ultime positività

Il Napoli si è sottoposto al secondo giro di tamponi che hanno fatto emergere la positività di un membro dello staff e del centrocampista Zielinski. E’ atteso il responso degli altri test, al momento la partita contro la Juventus è confermata ma molto dipenderà dai nuovi risultati. Nel frattempo emerge un retroscena sul presidente De Laurentiis, svelato dal ‘Corriere dello Sport’.

Il numero uno del club azzurro avrebbe chiamato il collega Andrea Agnelli, chiedendo il rinvio della partita fissata per domenica sera. Il senso del discorso è stato questo: anche i calciatori bianconeri possono rischiare di contrarre il virus perché non è sicuro al 100% che il terzo giro di tamponi riesca a individuare tutte le positività. De Laurentiis ha verificato la posizione delle autorità sanitarie e della Protezione Civile. Non è emersa la possibilità di posticipare la gara. Almeno per il momento.