Manageritalia Sicilia, Carmine Pallante è il nuovo presidente

Palermo, 26 ott. (Adnkronos/Labitalia) – Si è tenuto il primo consiglio direttivo, eletto in precedenza nell’assemblea elettiva di Manageritalia Sicilia. Il primo adempimento è stato l’elezione a presidente di Carmine Pallante e a vicepresidenti del già presidente Luca Mencarelli e di Seline Pecora. Carmine Pallante è oggi dirigente di una società partecipata del Comune di Catania, Luca Mencarelli è cfo di NVP spa e Seline Pecora è senior manager di PwC.
“Noi manager – ha dichiarato dopo l’elezione Carmine Pallante – nell’attuale difficile congiuntura economica e sociale dobbiamo guidare nelle aziende e sul territorio, la profonda trasformazione dei modelli di vita e lavoro, utili a cogliere nuove opportunità di sviluppo. Dobbiamo creare una sostenibilità nuova sotto ogni punto di vista: economica, ambientale e sociale. Una sfida che come organizzazione ci assumiamo appieno per portare, in continuità con quanto già fatto, con ancora maggior forza il contributo dei manager sul territorio agendo come e più di sempre in sinergia con tutti gli stakeholder per un forte e sostenibile sviluppo”.
Dopo l’elezione da parte del consiglio direttivo, il neopresidente Pallante ha sottoscritto, come preannunciato e condiviso in assemblea, il Manifesto della Comunicazione non Ostile ideato dall’Associazione Parole O_Stili, una dichiarazione di intenti che contiene dieci princìpi volti a migliorare lo stile e il comportamento di chi opera in rete. Un impegno di responsabilità civica condivisa che la comunità manageriale intende promuovere, coinvolgendo tutti gli attori e i cittadini della regione e con il contributo importante di Fondazione Prioritalia e Asvis (Alleanza per lo sviluppo sostenibile).
Un impegno che segue quello assunto a livello nazionale con la firma del Manifesto da parte della presidente di Prioritalia (La Fondazione dei manager italiani per portare il loro contributo all’innovazione sociale) Marcella Mallen, il 2 ottobre, in occasione dell’evento sul Goal 16 durante il Festival dello sviluppo sostenibile di Asvis.
I dirigenti privati in Sicilia sono 1.490 (ultimo dato disponibile Inps al 2018) e negli ultimi 10 anni hanno subito un calo del 7,2% (-4,2% a livello nazionale), -6,2% nel solo 2018 (+0,8% a livello nazionale). Nonostante la crisi, i dirigenti del terziario, quelli che fanno capo a Manageritalia, sono però in forte aumento nell’ultimo decennio (+8%) e nel 2018 (+2,3%), in linea con la media nazionale.