Anche Massimo Galli punta Cristiano Ronaldo: “queste persone non dovrebbero creare caos”

Arrivano continue reazioni dopo le parole di Cristiano Ronaldo sul Coronavirus. Anche Massimo Galli tira le orecchie al calciatore

Arrivano minuto dopo minuto le reazioni contro Cristiano Ronaldo, la frase sul Coronavirus (“il tampone è una cazzata”) ha portato tantissime reazioni. Prima Crisanti, adesso è stato il turno di Massimo Galli, direttore malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano.

“Giovane, forte e ricco: può anche non crederci al virus, sarebbe da riderci se non fosse drammatica la situazione – commenta ai microfoni di Radio Punto Nuovo -. Queste persone che hanno tutto questo seguito non dovrebbero creare ulteriore caos”.