Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo: fermato l’allenatore Corini

Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo. Tutti i provvedimenti dopo l'ultima giornata del torneo cadetto, i dettagli

Squalificati Serie B – Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 27 ottobre 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

a) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BARILLA’ Antonino (Monza): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
ROSSETTINI Luca (Lecce): per avere, al 41° del primo tempo, alzandosi dalla panchina, contestando l’espulsione del proprio allenatore, proferito un’espressione blasfema.
VIVIANI Mattia (Chievo Verona): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

b) ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA E AMMENDA DI € 5.000,00
CORINI Eugenio (Lecce): per avere, al 41° del primo tempo, a seguito del provvedimento di ammonizione, contestato in maniera irrispettosa la decisione dell’Arbitro, reiterando tale atteggiamento mentre abbandonava il terreno di giuoco dopo l’espulsione.