Andrea Cannavaro, il figlio di Fabio pronto a spiccare il volo con la maglia della Lazio

La storia di Andrea Cannavaro, il figlio di Fabio. Ha firmato il contratto con la Lazio e può rappresentare il futuro del club

Un predestinato. E’ la storia di Andrea Cannavaro, nuovo rinforzo per il settore giovanile della Lazio. Il nome è di quelli pesanti, è il figlio del campione del mondo e pallone d’Oro Fabio. Si tratta, proprio come il padre, di un difensore centrale: è un classe 2004 e farà parte dell”Under 17 guidata da Marco Alboni. E’ tornato in Cina per motivi di studio dal Guangzhou Evergrande Taobao. Arriva il comunicato della Lazio. “Prosegue ininterrottamente il lavoro di crescita e potenziamento del Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. Da quest’oggi l’Under 17 biancoceleste può contare su un nuovo innesto di grande importanza. Andrea Cannavaro, figlio dell’ex difensore italiano Fabio Cannavaro, è approdato alla Lazio dopo l’esperienza vissuta in Cina al Guangzhou Evergrande Taobao F.C.. Tornato in Italia per motivi di studio, Andrea Cannavaro ha deciso di sposare il progetto del Settore Giovanile biancoceleste divenendo un nuovo tesserato del Club. Cannavaro verrà inserito nell’organico della selezione Under 17 guidata da Marco Alboni”.

Si tratta della prima importante esperienza in Italia, aveva giocato in una società di Napoli prima dell’esperienza cinese. Le caratteristiche del calciatore sono ancora tutte da scoprire, ma è un difensore che sembra molto bravo dal punto di vista tecnico, di marcatura e in impostazione. E’ un calciatore di stazza, il suo punto di forza può essere la forza fisica ed il colpo di testa sia in zona difensiva che nell’area avversaria. La sua ultima presenza risale a tre mesi fa, avrà tempo di rimettersi in forma considerando lo stop dei campionati Primavera. Adesso ha la grande occasione di mettersi in forma e provare a ripetere l’entusiasmante carriera del papà.