Condizioni Maradona, il medico: “abbiamo ballato, ma anche rilevato momenti di confusione”

Continua la ripresa di Diego Armando Maradona dopo l'operazione al cervello. L'ex Pibe de Oro vorrebbe tornare a casa, i dettagli

“Per prima cosa vorrei dire che Diego sta bene. E anche la tomografia a cui è stato sottoposto è andata bene. Abbiamo perfino ballato…sì, ballato”. E’ quanto dichiarato dal dottor Leopoldo Luque, medico neurologo che segue Diego Maradona, l’ex Pibe de Oro è stato operato per un ematoma al cervello. “A margine di tutto questo abbiamo rilevato degli episodi di ‘confusione’ e, assieme ai colleghi del reparto di terapia intensiva, li abbiamo associati a un quadro di astinenza. Quindi pensiamo debba rimanere ancora qui, è la cosa migliore per Diego e lui lo sa”. L’ex calciatore del Napoli avrebbe confermato di essere in netto miglioramento e di voler già lasciare la clinica.