Coronavirus: a Varese e Como si cercano hotel e strutture per quarantene positivi

Milano, 3 nov. (Adnkronos) – L’Ats Insubria, che insiste sul territorio di Varese e Como, cerca strutture per le quarantene degli asintomatici o dei paucisintomatici positivi al Covid. Sono stati pubblicati due avvisi per individuare ‘Covid hotel’ e strutture di degenza che possano ospitare pazienti ‘dimessi’ o provenienti da residenze sociosanitarie in attesa di negativizzazione. “Dopo il potenziamento dell’attività di tamponi sul territorio, abbiamo messo in atto quanto previsto dal ‘Piano Operativo Territoriale dell’Agenzia”, afferma la direzione dell’Ats.
“Con le degenze di comunità si fornisce risposta a pazienti stabilizzati, ma che abbiano bisogno di assistenza infermieristica continuativa e di interventi sanitari a bassa intensità clinica non gestibili a domicilio”.
Il coinvolgimento di strutture alberghiere è rivolto a chi è positivo al Covid ma non può stare in isolamento nella sua casa. Gli avvisi serviranno alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte di enti e soggetti diversi. “Procederemo in tempi stretti per valutare le proposte idonee che perverranno” e “i bandi resteranno attivi per tutto il periodo dell’emergenza”.