Coronavirus: Conte, ‘numeri complessivi in costante aumento, costretti a intervenire’

Roma, 4 nov. (Adnkronos) – “Il virus sta circolando in tutta Europa, in modo forte anche violento. L’indice Rt è aumentato fino a 1,7, si tratta di una media nazionale in alcune regioni è più alto. E’ vero, sale il numero degli asintomatici, diminuisce il numero” dei pazienti “in terapia intensiva, ma è vero che il numeri complessivi sono in costante aumento e comportano un’alta probabilità che molte regioni superino le soglie critiche delle terapie intensive già nelle prossime settimane” e vadano “in difficoltà. Dobbiamo necessariamente intervenire per rallentare la corsa del virus”. Così il premier Giuseppe Conte, illustrando in conferenza stampa l’ultimo Dpcm.