Dramma Serie A, club in grossa difficoltà: imminenti le scadenze per gli stipendi, rischio penalizzazioni

Anche il mondo del calcio sta attraversando un momento delicato dal punto di vista economico. Alcuni club a serio rischio penalizzazione

E’ una situazione molto difficile legata al mondo del calcio. L’epidemia ha accentuato una condizione economica già precaria per molte squadre del campionato di Serie A, adesso potrebbe diventare tutto insostenibile. Il settore è in crisi e si stanno riscontrando delle difficoltà nel pagamento degli stipendi. Sono ben 5 le società che ancora non hanno versato un solo stipendio a calciatori e staff tecnico. Si tratta di Napoli, Lazio, Benevento, Genoa e Sampdoria. 

Entro il il 1° dicembre dovranno versare le ultime tre mensilità, in caso contrario scatterebbe la penalizzazione in classifica che rischierebbe di compromettere il percorso. Dovranno essere versate le mensilità di settembre, ottobre e novembre. Potrebbe essere una scelta mirata quella delle società di non pagare gli stipendi, per evitate di ritrovarsi con le casse vuote in questo momento della stagione, ma il tempo dell’attesa è ormai finito. I calciatori hanno dimostrato comunque professionalità, tutte le squadre (tranne il Genoa) hanno disputato una stagione secondo le attese.

ULTIM’ORA — Genoa e Sampdoria sarebbero in regola con le scadenze per il pagamento degli stipendi dei propri tesserati, sembra scongiurato il rischio penalizzazione per i due club di Genova.