Il fratello di Maradona lancia le accuse: “quando hanno chiamato l’ambulanza perché non è stato fatto il suo nome?”

Hugo Maradona, il fratello di Diego Armando lancia nuove accuse. L'intenzione è quella di fare luce sulla vicenda, gli aggiornamenti

Si prova a fare luce sulla morte di Diego Armando Maradona. Negli ultimi giorni non sono mancate le accuse, in particolar modo nei confronti del medico personale Leopoldo Luque.

Anche il fratello Hugo lancia sospetti, le dichiarazioni in diretta a ‘Live Non è la D’Urso’ hanno fatto rumore: “l’unico che gli stava accanto è mio nipote, che per lui era come un figlio, lo affiancavano infermiera e dottore, ma non voleva nessuno in camera. Non so cosa sia successo e mi auguro che non sia stata trascurata la sua vita, o che ci sia stato qualche errore da parte dei medici. Ora ci sono le indagini, ci penseranno gli avvocati e la polizia in Argentina, se è vero quello che stanno dicendo mi fa il doppio del male perché non meritava di esser lasciato solo. Quello che mi sembra strano è che quando hanno chiamato l’ambulanza non è stato detto il nome di mio fratello, né il medico ne l’infermiera hanno fatto il nome di Maradona“.