Giuseppe Cruciani sul sesso: “la fedeltà non è naturale”

Il giornalista e celebre conduttore Giuseppe Cruciani ha affrontato l'argomento del sesso, ha scritto anche un libro. I dettagli

Con il suo libro “Nudi – il Sesso degli Italiani” (La Nave di Teseo, 2020) sta scandalizzando l’Italia benpensante in libreria. Lui è Giuseppe Cruciani, classe 1966, giornalista e celebre conduttore del più impertinente programma della radio italiana: La Zanzara, in onda su Radio24. Lo scorso weekend, durante il Motofestival online organizzato Moto.it, il giornalista nato a Roma ha rilasciato un’intervista piena di dettagli al magazine MOW – Men on Wheels del gruppo AM Network. Giuseppe Cruciani ha illustrato l’insieme di pepati racconti e piccanti aneddoti, che mettono nero su bianco i vari appetiti sessuali della Penisola. “La fedeltà nel mondo moderno è costruita su di un rapporto monogamico e fedele, che va però contro la natura umana, questa è la prima cosa: la fedeltà non è naturale – spiega l’autore 54enne a MOW – Poi la società ha cambiato le cose”. Secondo Giuseppe Cruciani e come testimoniano le storie dei cittadini italiani contenute nel nuovo saggio: uno dei comportamenti sessuali ancora stigmatizzati dalla società in Italia è il cosiddetto “scambismo” e le persone, adulte e consenzienti, che lo praticano.