Inter, Conte punge ancora Eriksen: “non è vero che ha giocato poco”

Antonio Conte non è contento del rendimento di Eriksen. L'allenatore nerazzurro ha mandato altre frecciatine nei confronti del calciatore

Non decolla il rapporto tra Antonio Conte ed Eriksen, alla vigilia della partita di campionato il tecnico dell’Inter ha lanciato altre fracciatine nei confronti del calciatore. “Eriksen? Cerco di fare sempre le scelte per il bene della squadra. Penso che abbia avuto tante occasioni. Quando lo riterrò opportuno lo sceglierò nell’undici iniziale o a partita in corso”. Il tecnico nerazzurro ha poi concluso: “Sappiamo quali sono i nostri pregi e i nostri difetti. Noi dobbiamo pensare a noi stessi. Mi auguro che ci sia onestà intellettuale da parte di tutti. In un anno esser ritenuti più competitivi rispetto ad altre squadre significa che stiamo facendo qualcosa di straordinario. Io mi auguro che resti un campionato equilibrato fino alla fine”.