Musica: Bennato, dall’1 dicembre in edicola ‘Burattino Senza Fili’

Rom, 30 nov. (Adnkronos) – Edoardo Bennato su Edoardo Bennato. Per una settimana il Bennato di oggi, nelle classifiche con il nuovo disco ‘Non c’è’, coesiste con quello del passato. Dall’1 dicembre, infatti, arriva in edicola l’indelebile album ‘Burattino senza fili’, sesta uscita dei grandi album italiani, collana curata da Paolo Maiorino, responsabile del catalogo Sony Music e composta da trenta cd da collezione che hanno segnato la storia delle musica italiana.
Nel 1977 esce ‘Burattino Senza Fili’. Dal giro di Do di un brano destinato a diventare un vero e proprio tormentone, al filo logico-narrativo che lega ogni canzone al mondo di Pinocchio, per diventare metafora delle storture dell’Italia degli anni di piombo. Il capolavoro strumentale e testuale di Edoardo Bennato, sarà l’album più venduto di quell’anno grazie a successi indiscussi come ‘Il gatto e la volpe’, ‘è stata tua la colpa’, ‘Mangiafuoco’, ‘La fata’, ‘Tu grillo parlante’, ‘In prigione. In prigione!’, ‘Dotti, medici e sapienti’, per chiudere con ‘Quando sarai grande’. L’uscita nelle edicole del 2020 segna così un ritorno al divertissment del primo Bennato e alla sua cruda rappresentazione della, poco mutata, realtà.
Ogni uscita, a cadenza settimanale, è composta da edizioni curate in ogni minimo dettaglio, accompagnate da un booklet con speciali approfondimenti incentrati sul singolo disco e sulla carriera di ogni artista, oltre a note di colore sui principali avvenimenti culturali in Italia e nel mondo che hanno caratterizzato l’anno di uscita di ogni album della collana. Tutte le sezioni sono documentate con foto e immagini d’archivio di difficile reperibilità.