Radu Dragusin, il gigante di difesa della Juventus che ha convinto Andrea Pirlo

La storia di Radu Dragusin, il gigante di difesa che è pronto per la Juventus. Il tecnico Andrea Pirlo è rimasto stregato dal calciatore

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ha dimostrato un grande coraggio, anche a sorpresa. Forse la possibilità di allenare l’Under 23 è stata l’occasione per conoscere nuovi calciatori, giovani talenti dotati di grande qualità e che sembrano già pronti per il grande salto. Poi la chiamata per la prima squadra, occasione che ovviamente Pirlo non si è fatto sfuggire. L’impatto per il momento è stato altalenante, sono arrivate buone prestazioni, ma anche passi falsi a sorpresa. L’ex centrocampista ha lanciato tanti giovani calciatori, il caso più chiaro è quello di Frabotta, l’esterno rappresenta un uomo fondamentale anche nell’11 titolare. Adesso ha intenzione di promuovere nel calcio che conta anche un altro giovane talento: Radu Dragusin.

Chi è Radu Dragusin

Si tratta di un calciatore della Romania, un classe 2002, quindi ancora giovanissimo e con interessanti margini di miglioramento. Il suo cavallo di battaglia è sicuramente la forma fisica, Dragusin è alto 191 cm e con il corso del tempo può migliorare anche dal punto di vista muscolare per diventare più prorompente anche nel colpo di testa ed in fase di marcatura. Il suo ruolo è nella difesa a 4 nella zona centrale del campo, ma può disimpegnarsi bene anche in una difesa a 3. Deve un pò migliorare dal punto di vista della qualità, ma soprattutto dell’esperienza. Dopo Frabotta, Portanova e Vrioni è il quarto talento lanciato in prima squadra, la decisione su Dragusin è nata un pò dall’emergenza dei bianconeri in difesa, ma anche per le qualità che ha dimostrato nel corso della sua breve carriera.