Squalificati Serie B, il giudice sportivo: 3 giornate a Castro, 1 a Menez

Squalificati Serie B, il giudice sportivo. Sono arrivati i provvedimenti dopo l'ultima giornata del campionato cadetto, i dettagli

Squalificati Serie B – Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 3 novembre 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

a) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
CASTRO Lucas Nahuel (Spal): per avere, al 47° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito con uno schiaffo al volto un calciatore avversario.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE
MATEJU Ales (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Prima sanzione); per avere volontariamente colpito il pallone con le mani, impedendo la segnatura di una rete.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
MENEZ Jeremy (Reggina): per avere, al 23° del primo tempo, rivolto ad un Assistente critiche irrispettose.

PISANO Eros (Pisa): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

b) ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BISOLI Davide (Cremonese): per avere, al 31° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
SCALABRELLI Cristiano (Spal): per avere, al 38° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato con veemenza una decisione arbitrale.

c) DIRIGENTI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GEMMI Roberto (Pisa): per avere, al 49° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato con veemenza l’operato arbitrale.