**Coronavirus: Boccia a regioni, ‘governo sempre leale, norme condivise’**

Roma, 3 dic. (Adnkronos) – “Abbiamo, come sempre e con il massimo spirito di leale collaborazione, accolto tutte le osservazioni e i suggerimenti arrivati dalle regioni che hanno rafforzato l’impianto del provvedimento”. Lo ha detto, a quanto si apprende, il ministro Francesco Boccia durante la conferenza Stato-Regioni.
“Certo, il provvedimento ha un’impostazione chiara del governo, condivisa anche dagli enti locali, che poggia su due pilastri che abbiamo approfondito e discusso insieme a lungo: la sicurezza sanitaria basata sulla limitazione massima di contatti e assembramenti anche famigliari. Sicurezza che è stata costruita con la limitazione oraria alle 22 e con la limitazione della mobilità tra regioni”.
“Fin dalla prima riunione fatta tra governo, regioni, comuni e province di preparazione alla stesura di questo Dpcm vi abbiamo sempre detto con chiarezza che quei due punti per noi erano inamovibili”.