Diego Costa rescinde con l’Atletico Madrid: occasione per le squadre di Serie A

Diego Costa non è più un calciatore dell'Atletico Madrid. L'ex Chelsea potrebbe sposare un progetto in Serie A, i dettagli

Nonostante l’ultimo periodo non entusiasmante, Diego Costa continua a confermarsi un calciatore affidabile dal punto di vista tecnico, il punto interrogativo più importante riguarda il carattere. E’ in grado di togliersi altre soddisfazioni in una carriera che è partita molto forte, poi il calo è stato evidente.

Diego Costa, la rescissione con l’Atletico Madrid

Diego Costa
Photo by David Ramos/Getty Images

Nella giornata di oggi è arrivata la rescissione del contratto, la conferma è arrivata direttamente dall’Atletico Madrid. “L’Atlético Madrid e Diego Costa hanno raggiunto un accordo per la rescissione del contratto dell’attaccante, che terminava il 30 giugno 2021. Il giocatore ispano-brasiliano aveva chiesto al club di essere svincolato per motivi personali, e ha firmato questo martedì la rescissione del suo contratto. Il club ringrazia il giocatore per questi anni e augura il meglio per la prossima tappa della sua carriera”. 

Diego Costa, occasioni in Serie A

Il mercato invernale inizierà ufficialmente tra qualche giorno e Diego Costa sarà sicuramente un pezzo pregiato. Il calciatore ha chiesto di lasciare l’Atletico Madrid per motivi personali e sono state già avviate alcune trattative. E’ finito nel mirino di club in Inghilterra e Turchia, ma la destinazione potrebbe essere in Serie A. Diego Costa sembra fare al caso di 4 squadre: si tratta delle due milanesi, il Napoli prepara un ritorno di fiamma e la Roma.

Calciomercato, tutte le trattative: Juventus, Inter e Milan piazzano il colpo in attacco