Nuovo clamoroso retroscena sull’esame farsa di Suarez: “firmato un pre-contratto con la Juventus”

L'attaccante Luis Suarez è stato interrogato ed avrebbe svelato alcuni dettagli clamorosi sulla Juventus

Emergono nuovi dettagli clamorosi che riguardano l’esame farsa dell’attaccante Luis Suarez che ha ottenuto la cittadinanza italiana in un modo considerato ‘sospetto’, aggiornamenti anche sul coinvolgimento della Juventus. Tutto è nato dopo la rottura dell’uruguaiano con il Barcellona, tantissimi club si sono fiondati sul calciatore e tra questi anche il club bianconero. In poco tempo sono stati raggiunti tutti gli accordi, ma l’ostacolo principale è stato proprio quello della cittadinanza. Alla fine la Vecchia Signora ha mollato la presa e Suarez ha firmato per l’Atletico Madrid. Le indagini sono andate avanti e tra gli indagati figura anche il dirigente Paratici.

Clamoroso Suarez sull’esame farsa: avrebbe ammesso di conoscere la prova d’esame

Le confessioni di Suarez sull’esame farsa

Suarez
Photo by David Ramos/Getty Images

Luis Suarez è stato interrogato sull’esame farsa andato in scena presso l’università di Perugia: avrebbe confermato di conoscere il contenuto della prova. Adesso nuovi aggiornamenti anche sulla Juventus. Come riferiscono ‘Repubblica ‘ e il ‘Corriere dell’Umbria’ , Suarez avrebbe detto di aver firmato un preliminare di contratto con la Juve a fine agosto, poi a metà settembre lui e il suo entourage avrebbero ricevuto una telefonata da Fabio Paratici: è stata comunicata l’interruzione della trattativa. Secondo le ipotesi che circolano ormai da qualche giorno, la Juventus avrebbe fatto un passo indietro perché avvertita dell’apertura dell’indagine.