Filippo Facci scatena il caos: “Maradona? Ladro, drogato e ciccione”

Il giornalista Filippo Facci scatena le reazioni da parte dei social, nel mirino le dichiarazioni durissime contro Diego Armando Maradona

La morte di Diego Armando Maradona continua a creare moltissime discussioni, in particolar modo hanno scatenato il caso le dichiarazioni di Filippo Facci. L’addio all’ex Pibe de Oro è stato durissimo per il mondo del calcio, rinunciare al calciatore più forte di tutti i tempi è stato un durissimo colpo. Si sta provando a fare luce sul decesso dell’ex Napoli, soprattutto sugli ultimi giorni di vita. Già dall’autopsia sono emerse delle anomalie, in attesa dei risultati di altri test. Sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio, ma anche clamorosi attacchi, l’ultimo è stato proprio quello del giornalista.

Il retroscena sulla morte di Maradona: l’ex Pibe de Oro beve e fuma negli ultimi giorni di vita [VIDEO]

Filippo Facci su Diego Armando Maradona

Rocio Maradona
(Photo by Marcelo Endelli/Getty Images)

Durante la trasmissione Tiki Taka si è scatenato un vero e proprio caos. Il giornalista Filippo Facci è stato durissimo: “come persona aveva dei difetti da mediocre imbecille, che è morto a 35 anni, diversamente da Paolo Rossi che è morto da vivo”. Poi la stoccata clamorosa: “Nella vita era un mediocre, un drogato, ciccione, ladro come quando segnò contro l’Inghilterra! Siete dei complessati! Maradona era diventato un cattivo esempio, un drogato, ciccione, un morto prima del tempo e voi vi offendete perché per voi non era solo un grande giocatore ma era Dio”. In studio si scatena la lite con toni altissimi, su tutti Auriemma.

Il figlio di Maradona shock: “il Coronavirus mi ha quasi ucciso”