Libia: Maitig, ‘per gli Usa dossier importante ma Biden ha altre priorità’

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – Il dossier libico sarà “molto importante” per la nuova Amministrazione Usa, che tuttavia, soprattutto nella fase immediatamente successiva al suo insediamento, avrà “altre priorità”. Quale sarà la posizione americana sulla Libia in ogni caso, “lo vedremo nei prossimi mesi”. Lo ha dichiarato al Forum Med il vice presidente del consiglio presidenziale libico, Ahmed Omar Maitig.
Secondo il vice di Serraj, Tripoli considera il ruolo degli Usa nella crisi “molto positivo” e ritiene che “la stabilità del Mediterraneo e del Nord Africa sia vitale per la sicurezza degli Stati Uniti”. Per Maitig, la nuova Amministrazione si occuperà di Libia, ma “non mi aspetto” un’iniziativa di Washington “all’inizio del prossimo anno perché altre cose hanno per loro priorità”.