Lite Gasperini-Gomez, nessun passo indietro dall’allenatore dell’Atalanta

Nuovi aggiornamenti sulla lite tra l'allenatore Gasperini ed il Papu Gomez, la situazione alla vigilia della partita contro la Juventus

In casa Atalanta si sta preparando l’importante partita valida per il campionato di Serie A, sfida per le zone altissime della classifica contro la Juventus. Ma a tenere banco è ancora una volta la lite tra l’allenatore Gasperini e l’attaccante Papu Gomez. Tutto si è rotto all’intervallo della partita di Champions League contro il Midtjylland, momenti di altissima tensione perché il calciatore ha deciso di non seguire un consiglio tattico dell’allenatore, sono volate parole grosse e non solo. Gasperini ha deciso di escludere Gomez e non sembrano esserci i margini per riappacificarsi. E’ certo l’addio dell’argentino nel prossimo mercato di gennaio.

La lite Gomez-Gasperini: la richiesta del Papu, la furia dei tifosi e il commento di Cassano

Papu Gomez
Photo by Emilio Andreoli/Getty Images

In vista della partita contro la Juventus l’allenatore Gasperini ignora il Papu Gomez, nessun passo indietro come confermato in conferenza stampa: “da parte mia non cambia nulla. Se non ci sono altri tipi di problemi verrà convocato. Sono stato chiaro, domani incontriamo la Juve. C’è da parlare da Gollini a Zapata, ma anche per rispetto loro. Ci stanno mettendo tanto, voi fate tutte le considerazioni. Da parte mia basta. Ho la possibilità di scegliere, di far entrare uno all’altro. Io devo pensare alla squadra e al miglior modulo possibile. Tutto il resto non chiedetelo a me, si è già detto abbastanza”.