La lite Gomez-Gasperini: la richiesta del Papu, la furia dei tifosi e il commento di Cassano

La lite tra il Papu Gomez e l'allenatore Gasperini, in casa Atalanta la situazione è sempre più bollente. Tutti i dettagli

Si continua a parlare della lite in casa Atalanta tra il Papu Gomez e l’allenatore Gasperini. Il club nerazzurro sta disputando una stagione veramente entusiasmante, ma questa brutta vicenda potrebbe condizionare le prossime partite. Tutto è nato dall’intervallo della sfida di Champions League contro il Midtjylland, all’intervallo volano parole grosse e non solo tra Gasperini e Papu Gomez, l’attaccante non avrebbe accettato delle indicazioni tattiche. La rottura è inevitabile, nell’ultima sfida il calciatore non è stato preso in considerazione ed anche il diretto interessato ha confermato l’addio. L’ex Catania ha chiesto alla dirigenza di liberarsi a parametro zero ed essere libero di firmare per qualsiasi altro club. L’Atalanta non ha intenzione di accontentarlo e spera di incassare una buona cifra nel prossimo mercato, il contratto è infatti in scadenza nel 2023. Sono tante le squadre che hanno messo nel mirino il Papu, dal Torino alla Fiorentina, ma anche le big come Napoli, Inter e Roma seguono la situazione con interesse.

La furia dei tifosi

tifosi Atalanta
Photo by Marco Luzzani/Getty Images

I tifosi dell’Atalanta sono delusi e furiosi. Marino Lazzarini, presidente del club ‘Amici dell’Atalanta ha spiegato la situazione: “è triste, ma comunque vada a finire sarà una macchiolina sull’era più felice della nostra storia. La realtà è che nessuno può sapere con certezza cosa sia successo tra Gasp e Papu, l’unica cosa sicura è che il rispetto dei ruoli in una squadra, così come in un’azienda, deve rimanere uno dei punti cardini per il successo della stessa. Mi sembra una frattura netta. Il post social del Papu, poi, sa tanto di addio. Gli farei solo un appunto: a noi bergamaschi piacciono le cose dirette, non puoi dire che farai sapere la verità quando te ne andrai. O parli subito o taci”. 

Il commento di Cassano

Cassano
Photo by Marco Luzzani/Getty Images

Anche l’ex attaccante Antonio Cassano non ha risparmiato qualche critica, come al solito si è espresso a BoboTV. “L’allenatore in questo caso ha perfettamente ragione, se l’Atalanta è quella che è non è per Gomez, ma per Gasperini. Se ha fatto tanto bene andando anche in nazionale, lo deve solo ad una persona: Gasperini. All’Atalanta ha imparato a fare la differenza e se il tecnico decide di cambiarti il ruolo per il bene del gruppo, lo devi accettare. Avrebbe dovuto chiedere scusa a Gasperini e rientrare nelle file. Adesso è tardi”. 

Atalanta, tiene banco la lite Gasperini-Gomez. Ilicic: “solo tante bugie”