Mo: segretario generale Ccg, ‘soluzione a 2 Stati equa, iniziativa araba ancora su tavolo’

Roma, 2 dic. (Adnkronos) – “Non ci sarà pace e prosperità nella regione se non risolviamo questo problema”. Lo ha detto nel suo intervento al Forum Med il segretario generale del Consiglio di cooperazione del Golgo (Ccg), Nayef Falah Mubarak Al Hajraf, a proposito del conflitto israelo-palestinese.
Al Hajraf, ricordando come l’iniziativa araba lanciata nel 2002 sia “ancora sul tavolo”, ha sottolineato che la soluzione che prevede due Stati è “equa per entrambe le parti” e ha evidenziato l’importanza che vengano attuate le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza Onu, che venga rispettato il diritto internazionale e che si stabilisca “un meccanismo” per un dialogo “costruttivo” tra le parti che aiuti a sciogliere i nodi. La stabilità del Medio Oriente, ha aggiunto, è “nell’interesse della comunità internazionale, non solo della regione”.
A proposito infine degli accordi siglati da Emirati e Bahrein per normalizzare i loro rapporti con Israele, il segretario generale del Ccg ha spiegato che si tratta di “una decisione sovrana” e che questi Paesi hanno “tutto il diritto” di firmare questo genere di intese “nel pieno rispetto”.