Neymar nella bufera: organizza una mega-festa con 500 invitati, Psg furioso

L'attaccante Neymar è finito nella bufera, l'accusa è quella di aver organizzato una mega-festa. La furia del Psg

Neymar è finito di nuovo nella bufera. Le qualità tecniche dell’attaccante sono enormi, come al solito però deve fare i conti con qualche episodio fuori da campo che rischia di condizionare la carriera dell’ex Barcellona, avrebbe organizzato un mega-party con 500 persone. Secondo quanto riporta O’Globo la festa è iniziata ieri e si concluderà direttamente nel 2021. L’evento non prevede il rispetto delle norme anti-covid, come riportano i media francesi la festa non si sarebbe tenuta nella villa dell’attaccante, ma in una discoteca nella zona di Mangaratiba, a circa 110 km circa da Rio. Neymar avrebbe richiesto di costruire una pista da ballo, allestire un bar, un palco per il dj e una sala videogiochi.

La furia del Psg su Neymar

Infortunio Neymar
(Photo by Ozan Kose – Pool/Getty Images)

Ovviamente la situazione non è stata gradita dal Psg che si è infuriato. Il prossimo appuntamento del club francese è previsto il 6 gennaio 2021, contro il Saint-Étienne e non sono da escludere dei provvedimenti, anche seri nei confronti del calciatore. Nemmeno il Brasile ha gradito l’atteggiamento di Neymar, soprattutto in un periodo così difficile che il paese sta attraversando a causa dei tanti morti per il Coronavirus. La critica più pesante è arrivata dall’avvocato per i diritti umani Augusto de Arruda Botelho che su Twitter ha scritto: “il premio di idiota del giorno va a Neymar per la sua festa”. 

Neymar e la nuova fidanzata Melodie Penalver, il like scatena le voci di gossip [FOTO]