Il retroscena su Paolo Rossi è da brividi: la frase pronunciata prima della morte

La moglie di Paolo Rossi ha svelato altri retroscena sulla morte di Paolo Rossi, l'ultima frase pronunciata dall'ex calciatore

Il calcio continua a piangere la morte di Paolo Rossi, il mondo del pallone è ancora sotto shock per aver perso uno dei calciatori italiani più forti di sempre. L’ex attaccante lottava da tempo contro una brutta malattia, un tumore ai polmoni. Gli ultimi mesi sono stati un calvario, Paolo Rossi ha provato a reagire, ma la situazione si è complicata fino al decesso. Il feretro ha lasciato la camera mortuaria, sulla bara una corona di rose bianche. Arriverà a Vicenza e alle 15 sarà aperta la camera ardente allo stadio Menti. I funerali si svolgeranno sabato mattina.

L’ultima frase di Paolo Rossi prima della morte

moglie Paolo Rossi
Foto Instagram

Federica Cappelletti è la moglie di Paolo Rossi ed è stata al suo fianco fino agli ultimi giorni di vita. In un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ ha svelato l’ultima frase pronunciata da Pablito prima di morire. “Me lo ha detto in uno degli ultimi giorni: ‘Federica, io sto morendo’. E lì ho capito e ho pensato: ‘se me lo dice lui, è finita’. Nella malattia però era stato positivo e ottimista come sempre. Solare. Aveva affrontato le cure con la voglia di farcela. Il nostro Mondiale: così chiamavamo il calvario delle terapie, e confidavamo di vincere. Purtroppo non è andata bene”.

Il messaggio di Cabrini

Antonio Cabrini, compagno di Paolo Rossi alla Juventus ha voluto ricordare l’amico con un post pubblicato sul profilo Instagram. “Tu per sempre con me, fratelli si diventa. Riposa in pace. Sei mesi fa ho perso un fratello, oggi ne piango un altro. Non voglio dire altro, per me questo non è il momento di parlare”.

Il lungo calvario di Paolo Rossi: l’incubo durato 9 mesi, il tumore ai polmoni e le metastasi alle ossa