Roma, giallo Pellegrini: il calciatore può salutare al termine della stagione

Lorenzo Pellegrini si è infuriato al termine della partita di campionato contro il Sassuolo e potrebbe cambiare maglia al termine della stagione

Lorenzo Pellegrini è uno dei migliori centrocampisti italiani, è un classe 1996 e quindi con ampi margini di miglioramento, ma ha già dimostrato di meritarsi la fiducia di un top club. Sembrava aver trovato la giusta collocazione alla Roma, ma adesso qualcosa sembra essersi rotto. E’ un calciatore completo, molto pericoloso anche in fase offensiva, è bravo negli inserimenti ed è dotato di una buona tecnica. Il club giallorosso punta tantissimo sul calciatore e negli ultimi mesi stava lavorando per raggiungere un accordo sul rinnovo.

Il caso Pellegrini alla Roma

Roma Sassuolo
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

I giallorossi non sono andati oltre il pareggio contro il Sassuolo, 0-0 il risultato finale. La partita è stata condizionata dall’espulsione di Pedro nel primo tempo, l’ex Chelsea è stato troppo ingenuo e ha lasciato la squadra in 10 per gran parte del match. Non sono mancate le occasioni, ma alla fine lo 0-0 può essere considerato un risultato giusto. Al fischio finale sono arrivate alcune critiche nei confronti di Pellegrini ed il calciatore ha deciso di sbottare sui social: “Voi continuate a parlare e insultare tutti, noi continuiamo a correre e lottare per questa maglia. Falliti. Forza Roma, forza questo grande gruppo”.

Le soluzioni per il futuro

Il contratto di Pellegrini è in scadenza nel 2022 ed è presente una clausola rescissoria di 30 milioni di euro. In Italia non mancano le soluzioni, principalmente Inter e Juventus potrebbero farci un pensierino. In più all’estero sono disposti a fare carte false, soprattutto squadre di Premier League.