Scuola: Fontana, ‘non accetteremo più 16mila cattedre scoperte in Lombardia’

Milano, 3 dic. (Adnkronos) – “Bisogna fare un intervento importante per stabilizzare gli insegnanti: non è possibile che all’inizio di quest’anno in Lombardia ci fossero 16mila cattedre scoperte. Sono numeri che non possiamo accettare e che non possiamo consentire si ripetano”. Lo dice il presidente della Lombardia, Attilio Fontana. “Da un anno chiedo più autonomia anche per questo tipo di problematica”, aggiunge.