Sentenza Juventus-Napoli, De Laurentiis e Paratici si punzecchiano

Dopo la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, Juventus e Napoli si sono punzecchiate con un botta e risposta

E’ arrivata la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni che ha accolto il ricorso del Napoli per la sconfitta a tavolino contro la Juventus con il risultato di 3-0. La partita adesso si dovrà disputare, ancora incerta la data. Subito dopo il responso è arrivato il tweet del presidente De Laurentiis che ha deciso di pungere i bianconeri: “Siamo felici. Viviamo in un Paese dove chi rispetta le leggi non può essere condannato. E il Napoli segue sempre le regole”. 

Prima della partita contro la Fiorentina ha parlato Paratici che ha risposto per le rime ai microfoni di Sky Sport: “Siamo sempre stati estranei e indifferenti alla vicenda, quando ci diranno di giocare lo faremo e porteremo il pallone, detto questo c’eravamo anche il 4 di ottobre”.

Sul presidente De Laurentiis, che ha detto che “rispetta sempre le regole”, Paratici ha commentato: “Ha detto un’ovvietà che rimane tale”. 

Clamoroso Juventus-Napoli, la partita si deve giocare: il verdetto