Usa: Nyt, Biden terrà capo Fbi se Trump non lo licenzia

Washington, 2 dic. (Adnkronos) – Il presidente americano eletto Joe Biden è pronto a mantenere Christopher Wray nel suo incarico di direttore dell’Fbi. Lo scrive il New York Times, citando una fonte secondo la quale Biden “prevede di non cambiare il direttore dell’Fbi, a meno che Trump non lo licenzi”.
Wray è stato scelto da Donald Trump nel 2017, dopo la brusca destituzione del suo predecessore James Comey. Le indagini del procuratore speciale Robert Mueller sul Russiagate si occuparono anche della cacciata di Comey.
Il nome di Wray è circolato nei media come uno degli alti funzionari che Trump potrebbe destituire prima della fine del suo mandato, perché considerati non abbastanza leali. Al momento non sappiamo se Wray farà la fine del capo del Pentagono Mark Esper, destituito da Trump con un tweet. Ma la sottolineatura della fonte del New York Times appare come un messaggio rivolto al partito repubblicano, dalle cui fila viene Wray, che è stato assistente del ministro dello Giustizia nell’amministrazione di George Bush figlio. Mantenendo Wray nel suo incarico, Biden ritornerebbe alla consuetudine di tenere in carica i direttori dell’Fbi per una diecina d’anni.