Chi è Amad Diallo, l’attaccante acquistato dal Manchester United per 40 milioni di euro

La storia di Amad Diallo, l'ex Atalanta passato al Manchester United per 40 milioni di euro. E' considerato un futuro campione

Amad Diallo è stato un calciatore scoperto dall’Atalanta, il club nerazzurro è considerato uno dei migliori a scovare giovani talenti, adesso è passato al Manchester United addirittura per 40 milioni di euro. Il club italiano è considerato ormai una solida realtà, anche a livello internazionale. Sta disputando un’altra stagione ad altissimi livelli grazie ad una dirigenza che ormai rappresenta una certezza. Il club inglese è in grande risalita e può lottare per la vittoria della Premier League. I Red Devils sono finalmente competitivi dopo alcune stagioni anonime, anche per questo motivo hanno deciso di investire sul calciomercato.

Chi è Amad Diallo

Amad Diallo
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Amad Diallo è un classe 2002, calciatore ivoriano. E’ ancora giovanissimo e quindi con ampi margini di miglioramento, nonostante le poche presenze ha già dimostrato di essere un giocatore dal futuro assicurato. È fratello di Hamed Junior Traorè, calciatore del Sassuolo. Si tratta di un esterno offensivo, è dotato di una buona visione di gioco, è un calciatore dinamico e rapido, può giocare anche dietro le punte ma anche da prima punta. Nato ad Abidjan, arriva in Italia da bambino. Si mette in mostra in un torneo e viene acquistato dall’Atalanta, riesce a scalare la gerarchie e si mette in mostra con la Primavera, successivamente viene convocato anche in prima squadra. Infine il trasferimento al Manchester United, accordo sulla base di 25 milioni di euro più 15 di bonus. Si candida ad essere un assoluto protagonista.