Domenech nella bufera: “chi vorrei come rinforzo? Maradona, ma è morto”

L'allenatore Raymond Domenech è finito nella bufera in seguito ad una battuta sulla morte di Diego Armando Maradona

Non è nuovo a gaffe, ma l’ultima ha alzato un vero e proprio polverone. Raymond Domenech, ex ct della Francia, si è lasciato andare ad una frase infelice che ha portato tantissime reazioni da parte di addetti ai lavori, ma anche del mondo dei social. Parlando di mercato ha fatto ironia sulla morte di Diego Armando Maradona.

La battuta di Domenech su Maradona scatena il caos

“Il mercato? Avrei voluto prendere Maradona, ma e’ morto. Purtroppo e’ così”. E’ la frase pubblicata sul proprio sito da ‘L’Equipe’ che ha portato tantissime reazioni, l’allenatore si è soffermato sulle trattative di mercato del Nantes alla vigilia della partita di campionato contro il Montpellier. “Jean Lucas ha rifiutato di venire qui? Non lo so, perche’ non ho seguito questa vicenda. Ora è del Brest, e punto. Così è la vita. Comunque il mercato per me è una ferita, una cosa che disturba sempre un gruppo”.

La morte di Maradona, svolta nelle indagini: il medico Leopoldo Luque nei guai