Ex calciatore semina il terrore in pieno centro: dà in escandescenza, i cittadini nel panico

Una situazione paradossale si è verificata con riferimento al mondo del calcio, ex calciatore ha perso la testa in pieno centro

Un episodio folle si è verificato con riferimento al mondo del calcio. Secondo quanto riporta il ‘Corriere Adriatico’ un uomo di 33 anni ha creato il caos dopo aver alzato un pò troppo il gomito. Si tratta di F.Z., un ex calciatore proveniente dal Chiaravalle, nell’Anconetano. Nel dettaglio ha iniziato a dare in escandescenza tanto che i passanti hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i vigili urbani e la Polizia di Stato che hanno faticato a fermare l’uomo, continuava a ripetere di non essere ubriaco.

L’ex calciatore avrebbe provato anche ad allontanarsi, alla fine è stato fermato ed identificato. La vicenda è stata segnalata alla Questura. Si apre un problema molto serio dovuto anche ai provvedimenti emessi in seguito alla pandemia da Coronavirus, la chiusura dei bar alle 18 non ha risolto questo tipo di problema, come emerso da alcuni episodi che si sono verificati negli ultimi giorni. Gli operatori ed i residenti sono costretti a fare i conti con intemperanze legate all’alcol che una volta si verificavano in pieno giorno ma che adesso si registrano anche in pieno giorno.