Paura per Eusebio Sacristán: l’allenatore ricoverato d’urgenza dopo una caduta

Eusebio Sacristán è stato ricoverato d'urgenza in seguito ad una caduta. Sono ore si preoccupazione per tutto il mondo del calcio

Il calcio è in ansia per le condizioni di Eusebio Sacristán. Il 2020 è finito con una notizia preoccupante che riguarda il mondo del pallone, l’ex calciatore è in coma indotto dopo aver subito un intervento chirurgico: l’ex Barcellona è stato ricoverato d’urgenza nella giornata di ieri presso l’ospedale clinico di Valladolid, si sarebbe verificato un coagulo alla testa ed un trauma cranico in seguito ad una caduta fortuita in casa: è quanto riportano fonti sanitarie ed i media spagnoli. La prognosi è ancora riservata e Sacristán resterà ancora ricoverato.

La storia di Eusebio Sacristán

Eusebio Sacristán è un allenatore di calcio ed ex centrocampista spagnolo. E’ stato un giocatore dotato di buona tecnica, la prima esperienza importante è stata con la maglia del Valladolid. Poi il salto di qualità ed il passaggio all’Atletico Madrid, ma la vera occasione è stata con la maglia del Barcellona, vinse tantissimi trofei. Infine il Celta Vigo ed il ritorno al Valladolid. Non sono mancate le soddisfazioni anche da allenatore, prima come assistente al Barcellona, successivamente al Celta Vigo al Barcellona B, al Real Sociedad ed al Girona. Nel corso della sua carriera ha indossato anche la maglia della Nazionale spagnola. Adesso sono ore di ansia per le sue condizioni di salute.

Un altro dramma per la Chapecoense: è morto il presidente Paulo Ricardo Magro, la causa è il Coronavirus